Consigli e suggerimenti per essere visibili nel tragitto casa-lavoro

Come raggiungi ogni giorno il tuo posto di lavoro? Che sia in autobus, in bicicletta o a piedi, è importante che ti renda visibile sulla strada, soprattutto quando al mattino è ancora buio o se rientri la sera tardi e di notte.

Una collaborazione stimolante tra gli HUG e MADE VISIBLE

La direzione risorse umane degli HUG (Hôpitaux Universitaires de Genève, Ospedali Universitari di Ginevra) e MADE VISIBLE hanno organizzato congiuntamente un evento di prevenzione per il personale degli HUG. Perché abbiamo scelto di lavorare con gli HUG ? In inverno e, in generale, quando fa buio presto, la visibilità sul tragitto casa-lavoro è fondamentale per tutti. Ma per chi lavora agli HUG, si tratta di una tematica di rilievo tutto l’anno.

«Sulla base di sondaggi interni, abbiamo deciso di affrontare in modo proattivo il problema degli incidenti che avvengono lungo il tragitto casa-lavoro. Abbiamo un numero elevato di dipendenti che vengono a lavorare a piedi o in bicicletta: sensibilizzarli sul tema della visibilità sulla strada è di grande importanza per noi.»
Christine Carreau, direzione risorse umane HUG

La maggior parte dei dipendenti che abbiamo incontrato arriva o se ne va dall’ospedale a piedi, in bicicletta oppure in motorino. Avendo orari non regolari, alcuni di loro si ritrovano a dover raggiungere il posto di lavoro durante la notte e hanno dunque bisogno di essere visibili nel traffico. Nella loro attività, inoltre, hanno a che fare con pazienti che sono stati investiti per strada.

 «Sono fisioterapista e dunque so per esperienza quanto sia importante risultare visibili nel traffico stradale. Nel mio lavoro mi trovo di fronte a molti traumi cranici dovuti a incidenti stradali…»
Arend, fisioterapista presso gli HUG

Un bell’incontro con i dipendenti degli HUG

Una parte del team di MADE VISIBLE si è quindi recata a Ginevra e ha raggiunto gli HUG. Il tema dell’incontro è stato: «Fatti notare, ma in modo brillante!» ovvero come essere più visibili nel tragitto casa-lavoro?

Persone incuriosite, interessate e direttamente coinvolte da questa tematica: sono stati molti i dipendenti che nel corso della giornata hanno fatto visita allo stand di MADE VISIBLE. In questo modo è stato possibile dar vita a numerose conversazioni illuminanti.

«È stato bello poter incontrare direttamente alcuni dipendenti degli HUG e parte del personale medico. Le discussioni sono state tanto animate quanto appassionanti!»
Barbara del team di MADE VISIBLE

Quali consigli abbiamo condiviso con i dipendenti degli HUG affinché risultino visibili nel tragitto casa-lavoro?

Esistono diverse opzioni di tendenza, poco costose e facili da realizzare per essere visibili sulla strada. A seguire ti presentiamo 3 suggerimenti che abbiamo condiviso con il personale degli HUG il giorno dell’evento.

1. Indossare abbigliamento e accessori con elementi riflettenti

Oggi numerosi capi d’abbigliamento e accessori alla moda sono muniti di elementi riflettenti. È proprio il trend del momento! Non esitare a consultare la nostra selezione di prodotti costantemente aggiornata per sfruttare tutte le possibilità per aumentare la tua sicurezza.

2. Creare i propri motivi riflettenti – con il fai da te

Con un nastro adesivo riflettente puoi realizzare dei motivi personali da aggiungere sui tuoi vestiti e accessori, sulla tua borsa, sul tuo casco, sulla tua bici, ecc. Un’idea semplice e divertente! Inoltre puoi conferire un tocco personale e unico ai tuoi capi d’abbigliamento, ai tuoi accessori o alla tua bicicletta. Scopri ulteriori suggerimenti nei nostri video sul fai da te e nella nostra galleria di prodotti fai da te.

3. Creare un effetto riflettente immediato con uno spray

Grazie a uno spray riflettente, puoi conferire immediatamente ai tuoi indumenti, al tuo cappellino o persino alla tua bicicletta un effetto riflettente e risultare così più visibile nel traffico stradale. Consulta la nostra galleria di prodotti per dare un tocco «fashion» ai tuoi vestiti, alla tua bicicletta oppure al tuo skateboard!

MADE VISIBLE Gruppo redazionale

Commento