Tour in bicicletta sul percorso dell’Aare: escursione da Soletta ad Altreu, il paese delle cicogne

Rimorchietto da bici con bambini e bicicletta davanti alla riva dell’Aare, con un braciere e una panchina

Questo giro ad anello è una miniera di esperienze e attrazioni per tutta la famiglia: a partire da Altreu, il paese delle cicogne, passando per il centro storico barocco di Soletta, per arrivare alla bellissima natura sulle sponde dell’Aare. Il percorso è perlopiù pianeggiante e si sviluppa su strade secondarie e piste ciclabili. L’escursione, pertanto, è assolutamente a misura di famiglia e adatta anche a principianti e bambini a partire da 9 anni. Per i bimbi più piccoli c’è inoltre la possibilità di abbreviare il tour.

Per cominciare, tre consigli per affrontare in sicurezza il tour in bicicletta con i bambini:

Descrizione del tour

In breve Tour in bicicletta Soletta-Arch-Altreu-Soletta
Livello di difficoltà Facile-medio
Età consigliata A partire da 9 anni (con alternativa per bambini più piccoli)
Mappa Percorso su SvizzeraMobile (alternativa per bambini più piccoli)
Sicurezza Pochi punti pericolosi
Adatto per principianti
Adatto per bici con rimorchietto Sì, tutti i punti sono transitabili
Regione Altopiano, Canton Berna, Canton Soletta, Aare, Giura
Tempo necessario 2.5 ore (soste escluse)
Lunghezza percorso 26 km (variante breve: 10 km)
Dislivello positivo/negativo 200 metri
Attrazioni, esperienze Altreu, il paese delle cicogne; centro storico di Soletta (torre dell’orologio, cattedrale di Sant’Orso)
Partenza TCS Camping Soletta oppure stazione ferroviaria di Soletta
Arrivo TCS Camping Soletta oppure stazione ferroviaria di Soletta
Noleggio di biciclette ed e-bike

1a tappa: da Soletta ad Arch (Canton Berna)

Lunghezza 11 km
Dislivello positivo/negativo 166/130 m

Si parte dalla stazione ferroviaria di Soletta o, in alternativa, dal TCS Camping. Si procede quindi in direzione del fiume Aare, fino al Kreuzritter Quai. Da qui si risale il corso dell’Aare in direzione di Bienne, lungo la ciclovia regionale 44. In uscita dalla città il percorso segue per un tratto una corsia ciclabile lungo la strada principale, che bisogna infine attraversare. Qui è richiesta la massima attenzione. Successivamente il percorso conduce ai margini di un bosco passando davanti a un casolare, dove si può effettuare una prima pausa per tirare il fiato. Si continua per strade secondarie attraverso le piccole località solettesi di Lüsslingen e Nennigkofen, per poi sconfinare nel Canton Berna nei villaggi di Leuzigen e Arch. La bellezza del paesaggio compensa la fatica di qualche breve salita.

2a tappa: da Arch ad Altreu

Lunghezza 5.5 km
Dislivello positivo/negativo 21/57 m

All’inizio della seconda tappa si scende seguendo il corso dell’Aare. Passando sotto la linea ferroviaria e sopra il fiume, il percorso porta a una corsia ciclabile lungo la strada principale. Anche qui è richiesta ancora la massima attenzione. A questo punto ci si lascia alle spalle il territorio bernese e si ritorna nel Canton Soletta. A seguire ci si immette di nuovo sulla ciclovia proseguendo lungo il percorso nazionale numero 8 (percorso dell’Aare). Questo tratto riporta già in direzione di Soletta.

Pausa pranzo nei pressi di Altreu

Il Giglerbach si getta nell’Aare tra Altreu e Grenchen

Da qui ad Altreu si trovano diverse belle aree barbecue direttamente sull’Aare: consigliamo quella dopo l’attraversamento del Giglerbach. È particolarmente adatta alle famiglie, visto che dispone di una panchina e di un braciere (senza griglia) e che i bambini possono giocare nel piccolo torrente. Naturalmente un adulto deve sorvegliare i bambini in tal caso. Una bella salsiccia grigliata con pane e senape e una banana al cioccolato come dessert forniscono la giusta carica per il pomeriggio.

Chi preferisce rifocillarsi al ristorante può farlo a prezzi modici al Fischerhaus, situato sulla riva dell’Aare. Ma anche più avanti, ad Altreu, ci sono altri locali per il pranzo. Il Restaurant Zum Grünen Affen offre un’ampia terrazza sull’Aare e si trova direttamente nei pressi del centro informativo del paese delle cicogne.

Il clou dell’escursione: Altreu, il paese delle cicogne

Nido di cicogne su un tetto ad Altreu

Terminato il pranzo vale la pena visitare l’Infozentrum Witi di Altreu. Non appena si arriva si notano subito i numerosi nidi di cicogna sui tetti. Queste immagini resteranno impresse nella memoria dei bambini. Il centro informativo presenta un’esposizione permanente dedicata alla cicogna: Altreu, infatti, è nota soprattutto per le numerose cicogne che vi covano ogni anno. La vita delle cicogne viene spiegata ai bambini in modo divertente. Un altro punto di grande interesse è lo speciale stagno dove i bambini possono catturare con le reti piccoli organismi acquatici e osservarli con la lente d’ingrandimento. L’ingresso è gratuito.

3a tappa: ritorno a Soletta

Lunghezza 9.5 km
Dislivello positivo/negativo 26/27 m

Bambino in bicicletta nella località Witi di Selzach, nei pressi di Soletta

Che ne dite di un giro in battello? Da maggio a ottobre, è disponibile un collegamento da Altreu a Soletta. Gli orari della società di navigazione del Lago di Bienne (BSG) sono consultabili online. Anche in bicicletta, comunque, il tragitto di rientro non dura molto; il percorso è pianeggiante e porta a Soletta passando per Witi, una località nel comune di Selzach. La vastità dei campi lascia a bocca aperta grandi e piccini: fino a duecento anni fa questa zona era un’immensa palude, dopodiché l’area venne bonificata mediante la cosiddetta correzione delle acque del Giura. Anche a questo proposito l’Infozentrum Witi offre informazioni molto interessanti. Superata la località Witi di Selzach, ci si ritrova già a Soletta.

Per concludere, un’altra attrattiva: il centro storico di Soletta

Vista dal Ritterquai della città di Soletta attraverso l’Aare in direzione della cattedrale di Sant’Orso

Una piccola deviazione per il centro storico di Soletta è altamente raccomandata. Si tratta infatti della città barocca più bella della Svizzera. Consigliamo di gustare un gelato davanti alla torre dell’orologio di Soletta. A seguire, dal campanile della cattedrale di Sant’Orso (aperto da aprile a ottobre) si può ammirare la vista sul centro storico barocco. Se i bambini hanno ancora voglia di giocare, possono scatenarsi presso il parco giochi Chantierwiese. È tutto molto vicino.

Leichte Routen-Variante für kleinere Kinder

Wer die Velotour deutlich abkürzen will, kann auch in umgekehrter Richtung von Solothurn auf direktem Weg nach Altreu fahren. Dies verkürzt die Velotour auf rund 10 km, womit sie auch für kleinere Kinder geeignet ist. Wenn ihr im Schritttempo unterwegs seid, dauert es ca. zwei Stunden.

Ulteriori informazioni:

Altri tour in bicicletta con i bambini

Nel nostro blog «Tour in bicicletta con i bambini» sono presenti altre proposte di itinerari nonché suggerimenti per la loro organizzazione.

Noleggio di biciclette o e-bike

Rent-a-Bike noleggia e-bike, country bike e bici per bambini presso la stazione ferroviaria di Soletta. In città, inoltre, sono presenti numerosi punti dove poter noleggiare cargo bike elettriche. Con questi mezzi è possibile trasportare uno o due bambini più bagagli.

Escursioni nella regione di Soletta

La regione di Soletta offre numerose altre possibilità di escursioni:

    • Detektiv-Trail nella città di Soletta: per gli adulti una piacevole passeggiata urbana e per i bambini un gioco avvincente. Divertimento assicurato per tutti!
    • Castello di Waldegg: Dquesto edificio di rilevanza nazionale vanta un meraviglioso giardino barocco. All’interno, le sale storiche mostrano lo sfarzo in cui viveva la nobiltà in epoca barocca. A completare l’esperienza troviamo due teatrini meccanici e un radiodramma.
    • Parco naturale di Thal: in questa area raccomandiamo in particolare una passeggiata o un tour in bicicletta con la famiglia alle rovine di Alt-Bechburg. Tra le antiche mura si trovano delle piacevoli aree barbecue. La visita della storica fortezza è un’avventura entusiasmante per i bambini.
    • Museo di storia naturale di Soletta: questo museo a ingresso libero si trova nel centro storico di Soletta e presenta esposizioni interattive sulla natura della regione dalla preistoria al presente.
    • Weissenstein: il monte che domina la città di Soletta è raggiungibile da Oberdorf tramite una funivia, ma anche tranquillamente a piedi o in bicicletta passando per la Gola della Verena. La vista sull’Altopiano e sulle Alpi è magnifica. Il divertimento è assicurato anche per i bambini, grazie al parco giochi presente nei pressi dello storico stabilimento di cura trasformato in hotel.
    • Altre idee per escursioni sono fornite da Solothurn Tourismus
In breve
Livello di difficoltà Facile-medio
Età consigliata A partire da 9 anni (con alternativa per bambini più piccoli)
Mappa Percorso su SvizzeraMobile (La Svizzera in bici) / Alternativa per bambini più piccoli
Sicurezza Pochi punti pericolosi
Adatto per principianti
Adatto per bici con rimorchietto Sì, tutti i punti sono transitabili
Regione Altopiano, Canton Berna, Canton Soletta, Aare, Giura
Tempo necessario 2.5 ore (soste escluse)
Lunghezza percorso 25.5 km (variante breve: 10 km)
Dislivello positivo/negativo 200 metri
Attrazioni, esperienze Altreu, il paese delle cicogne; centro storico di Soletta (torre dell’orologio, cattedrale di Sant’Orso)
Partenza TCS Camping Soletta oppure stazione ferroviaria di Soletta
Arrivo TCS Camping Soletta oppure stazione ferroviaria di Soletta
Noleggio di biciclette ed e-bike
Lisa Allemann

Commento